PALERMO 21 LUGLIO 2019 – Per venti minuti ha palleggiato con le ragazzine convocate dalla Fit Sicilia per il raduno delle migliori Under 10 ed Under 11 dell’isola. Sorridente e disponibile, Kiki Bertens si è piazzata sul campo 7 del Country per la felicità, non solo delle giovanissime tenniste, ma anche dei raccattapalle a caccia di autografi. “Ti piace la pizza?” ha chiesto una bimba alla Bertens, che immediatamente ha risposto: “Yes”. Poi dritto e rovescio da fondo campo con le ragazzine ad alternarsi dalla parte opposta.

Alla fine i selfie a cristallizzare un pomeriggio da ricordare per chi sogna di imitare l’olandese nella scalata al vertice della classifica mondiale.
Nel suo primo giorno a Palermo, a distanza di 7 anni dalla fugace apparizione il 15 luglio del 2012 nel match di primo turno perso per 6-3 6-2 contro la rumena Alexandra Cadantu, la Bertens è tornata a Country indossando i panni della tennista da battere dall’alto della quinta posizione nella classifica mondiale. Al termine dell’incontro con le ragazzine siciliane, di corsa al campo 3 per un “vero” allenamento”.

Condividi questo post su: