Non ha tradito le attese, tutto secondo le previsioni: Kiki Bertens passa facilmente al secondo turno dei 30° Palermo Ladies Open. La tennista olandese, n. 5 al mondo, ha liquidato con un 6-0 6-1 la georgiana Ekaterina Gorgodze. Tanti gli applausi per Kiki, che ha ricambiato il calore del pubblico palermitano.
Sette anni fa, qui, venivo eliminata al primo turno. Tutto è cambiato da quella volta, quello è stato uno dei primi tornei WTA che ho giocato e adesso torno da quinta al mondo – ha dichiarato in sala stampa Kiki Bertens -sono molto contenta di aver avuto la possibilità di tornare a Palermo e adesso penso solamente al secondo turno. Ero sorpresa perché non conoscevo bene la mia avversaria ma ho disputato un buon incontro. Mi sentivo bene fisicamente, ma spero di giocare ancora meglio nel secondo turno. Amo i miei fans, i bambini sono fantastici e mi incitano sempre. Da quando sono arrivata tutti mi hanno aiutata, dagli allenamenti a tutto il resto. Ho ricevuto una bella accoglienza, non vedo l’ora di giocare il secondo turno. Voglio vincere, in ogni torneo parto sempre con questo obiettivo, specialmente su terra visto che amo questa superficie. Sono contenta di essere tornata a giocare su terra e a Palermo. La mia prossima avversaria, Aleksandra Krunic, gioca bene e servirà un’ottima prestazione“.
Condividi questo post su: