Da lucky loser ai quarti di finale. Per Liudmila Samsonova i 30^ Palermo Ladies Open saranno indimenticabili visto che rappresentano i primi quarti di finale conquistati in un torneo WTA. La tennista russa, ma che vive da più di 18 anni in Italia, ha battuto la testa di serie n.4 Tamara Zidansek: “Sono felice per le ultime due partite giocate – ammette – quella di oggi è stata molto simile alla prima e sono contenta per come l’ho giocata”. Grazie alla vittoria odierna la Samsonova ha raggiunto momentaneamente il suo best ranking, salendo al n. 135 al mondo: “Non voglio pormi obiettivi di classifica – prosegue – mi hanno sempre frenato in qualche modo. Voglio giocare più partite possibili riuscendo ad esprimermi al mio livello. Nelle ultime due partite l’ho fatto”.

Condividi questo post su: