JASMINE PAOLINI BATTUTA DALLA SASNOVICH

PALERMO, 5 AGOSTO 2020 – Ai 31^ Palermo Ladies Open esce di scena un’altra testa di serie. Dopo Marketa Vondrousova, Maria Sakkari ed Elise Mertens, saluta il torneo anche Ekaterina Alexandrova. La tennista russa, n. 27 al mondo e testa di serie n. 8, ha perso con il punteggio di 7-5 6-2 contro Fiona Ferro (53 del ranking). La transalpina, alla seconda vittoria in carriera contro una giocatrice top 30, conferma così i quarti di finale dello scorso anno.

“Non mi aspettavo di vincere, ma ero pronta per una gran lotta – ha spiegato Ferro – all’inizio mi sono fatta sorprendere dalla potenza della Alexandrova, ma dopo mi sono adattata e sono cresciuta”. Ferro nel prossimo turno giocherà contro la vincente del match tra Sara Errani e Kristyna Pliskova.

Ha salutato il torneo Jasmine Paolini. L’azzurra, scesa in campo con una vistosa fasciatura alla coscia sinistra, ha perso con un netto 6-0 6-2 contro Aliaksandra Sasnovich, n. 119 al mondo, proveniente dalle qualificazioni. Per la tennista bielorussa si tratta del primo quarto di finale, un anno e mezzo dopo la Kremlin Cup a Mosca. La Sasnovich centra così il suo miglior risultato a Palermo visto che, nel 2013, si era fermata al secondo turno delle qualificazioni. “Ho disputato un buon primo set perché sapevo come giocava la mia avversaria – ha detto Sasnovich – sto bene fisicamente, sono fiduciosa per il proseguo del torneo”.

Jasmine Paolini
Jasmine Paolini

“Sono partita male, facevo fatica – ha ammesso, invece, la Paolini – non sono riuscita a spingere e controbattere, soprattutto nel primo set non mi ha dato chance per entrare in partita. C’è un po’ di rammarico, poteva andare meglio”.

IL PROGRAMMA DI DOMANI – Ad aprire la giornata sarà il match tra la testa di serie n. 4 Anett Kontaveit e la tedesca, n. 65 del ranking WTA, Laura Siegemund. A seguire Petra Martic, testa di serie n. 1, giocherà contro la qualificata Liudmila Samsnova (semifinalista a Palermo lo scorso anno), poi sarà la volta di Camila Giorgi che affronterà la qualificata Kaja Juvan, quindi Dayana Yastremska se la vedrà con la Lucky loser, la francese, Ocean Dodi.

Derby azzurro, invece, nel doppio con Gatto-Monticone-Paolini che affronteranno la coppia  Cocciaretto-Trevisan. (GM)

Sasnovich

RISULTATI AGGIORNATI ALLE ORE 20:20

Campo centrale

Ferro (Fra) b. [8] Alexandrova (Rus) 7-5 6-2

[Q] Sasnovich (Blr) b. Paolini (Ita) 6-0 6-2

[WC] Errani (Ita) – Pliskova (Cze)

[WC] Cocciaretto (Ita) – [6] Vekic (Cro)

Campo n. 6

Rus/Zidansek b. [2] Olaru/Yastremska 7-5 4-6 10-8

Minnen/Van Uytvanck b. [3] Siegemund/Wickmayer 2-6 7-5 10-6

[1] Garcia Perez/Sorribes Tormo – Paar/Wachaczyk

[4] Schoofs/Van Der Hoek – Eikeri/Lechemia

ORDINE DI GIOCO – GIOVEDI’ 6 AGOSTO 2020

Campo centrale – Dalle ore 16.00

[4] A. Kontaveit (EST) vs L. Siegemund (GER)

[1] P. Martic (CRO) vs [Q] L. Samsonova (RUS)

Giorgi (ITA) vs [Q] K. Juvan (SLO)

[7] D. Yastremska (UKR) vs [LL] O. Dodin (FRA)

Campo n. 6 – Dalle ore 16.00

Gatto-Monticone (ITA) / J. Paolini (ITA) vs A. Rus (NED) / T. Zidansek (SLO)

[1] G. Garcia Perez (ESP) / S. Sorribes Tormo (ESP) or L. Paar (ROU) / J. Wachaczyk (GER) vs E. Cocciaretto (ITA) / M. Trevisan (ITA)

Condividi questo post su: