BATTUTA IN FINALE LA TESTA DI SERIE N. 4 ANETT KONTAVEIT

ARANTXA RUS E TAMARA ZIDANSEK TRIONFANO NEL DOPPIO

PALERMO, 9 AGOSTO 2020 – La francese Fiona Ferro, n. 53 al mondo, è la campionessa dei 31 Palermo Ladies Open, il primo torneo di tennis al mondo post lockdown. Tredici anni dopo Sandrine Testud, un’altra francese trionfa sui campi del Country Time Club.

Davanti ad un campo centrale sold-out (327 spettatori consentiti nell’ambito delle misure di contingentamento su 1500 posti), Ferro ha battuto in finale Anett Kontaveit, testa di serie n. 4 del tabellone, con il punteggio di 6-2 7-5 in 1h45’ di gioco. Per Ferro, che nel corso del torneo ha eliminato le italiane Sara Errani e Camila Giorgi, si tratta del secondo titolo WTA in carriera, un anno dopo la vittoria a Losanna, sempre su terra battuta. Grazie a questo trionfo Ferro, domani, salirà alla posizione n. 44 della classifica mondiale, suo best ranking.

“È stato un match duro, Anett Kontaveit è una tennista molto forte – ha spiegato Ferro – Ho combattuto cercando di lottare su ogni punto e alla fine ce l’ho fatta. Spero di vincere ancora tanti tornei in carriera”.

Tornerà in top 20, invece, Anett Kontaveit che da n. 22 al mondo passerà a n. 20, scavalcando Angelique Kerber e Maria Sakkari. “Congratulazioni a Fiona – ha detto la tennista estone, sostenuta in tribuna da venticinque connazionali giunti nel pomeriggio da Tallinn – Ha giocato un bel match. Insieme al mio coach lavoreremo per fare meglio la prossima volta”.

Oltre al trofeo dei 31 Palermo Ladies Open, la vincitrice, Fiona Ferro, è stata premiata con un Tag Heuer Connected Watch, orologio offerto da TAG Heuer, official timekeeper del torneo.

DOPPIO – Sono l’olandese Arantxa Rus e la slovena Tamara Zidansek le campionesse del torneo di doppio dei 31 Palermo Ladies Open. La coppia formata dalla n. 70 e dalla n. 71 del ranking mondiale del singolare è riuscita a battere le azzurre Elisabetta Cocciaretto e Martina Trevisan, entrambe alla prima finale in un torneo di doppio del circuito WTA, con il punteggio di 7-5 7-5 in 1h39’.

Un incontro particolarmente combattuto, nel quale Cocciaretto e Trevisan sono riuscite ad annullare due match point nel decimo gioco del secondo set, prima di capitolare negli ultimi due game. Per le due azzurre si tratta del miglior risultato in coppia visto che, nei due tornei precedenti disputati insieme (ITF El Cairo 2020 e Santa Margherita di Pula 2018) erano uscite di scena al primo turno. “Spero sia solo l’inizio di una lunga serie di doppi insieme” ha detto Trevisan nel corso della premiazione.

Sia per Arantxa Rus che per Tamara Zidansek è il secondo titolo in carriera nel doppio. Rus aveva già disputato la finale del torneo di doppio ai Palermo Ladies Open nel 2019, ma perse, in coppia con la georgiana Ekaterina Gorgodze, contro la svedese Cornelia Lister e la ceca Renata Voracova.

RISULTATI

FINALE DOPPIO – A. Rus (Ned) / T. Zidansek (Slo) b. E. Cocciaretto (Ita) / M. Trevisan (Ita) 7-5 7-5

FINALE SINGOLARE – F. Ferro (Fra) b. A. Kontaveit (Est) 6-2 7-5

Condividi questo post su: